Attività

Torna alla homepage
16.10.2018

Difendiamo lavoro e sviluppo contro l’assistenzialismo dei Cinque Stelle

Intervista a Telenord, per parlare dei lavoratori del Terzo Valico preoccuparti per il loro futuro occupazionale.

Pubblicato da Lilli Lauro su Martedì 16 ottobre 2018

Il movimento Cinque Stelle, questa mattina in conferenza dei capigruppo in Regione, siè rifiutato di firmare un Ordine del Giorno congiunto per chiedere al Governo lo sblocco delle risorse per il Terzo Valico.
Con la contrarietà al Terzo Valico i Cinque Stelle arrivano al paradosso di mettere in discussione contemporaneamente oltre 2.000 posti di lavoro e un’opera strategica e vitale, non solo per Genova e la Liguria ma per tutta l’Italia.
Costituiscono un pericolo assoluto perché vivono fuori dalla realtà e non tengono conto delle esigenze dei Liguri!!!

15.10.2018

Arte scienza e conoscenza, decima edizione

 

La decima edizione del premio Arte Scienza e Coscienza è un ponte lanciato tra Genova e Milano, città dove quest’anno è stata festeggiata la decima edizione del premio Arte Scienza e Coscienza. L’edizione 2017 si era svolta a Genova per celebrare la genialità, l’intraprendenza e l’innovazione di quattro brillanti personalità (furono premiati Amalia Finzi, Marco Pallavicini, Antonio Sgorbissa e Roberto Perotti). L’edizione 2018 si è svolta a Milano caratterizzata dal tema del “RITORNO ALLA LUNA”. L’intervento trasmesso in occasione della premiazione.

02.10.2018

Basta prendere in giro i Genovesi!

BASTA PRENDERE IN GIRO I GENOVESI!!!

I genovesi gridano, ma nessuno di questo governo sembra li voglia ascoltare. Sono passati 50 giorni dalla tragedia che ha letteralmente spezzato la nostra città e ancora ci sono tante domande, tante incertezze.. tante questioni irrisolte. TUTTO QUESTO E' INACCETTABILE! Ecco perchè oggi, in consiglio regionale, ho perso le staffe davanti all'intervento pressapochista della consigliera Alice Salvatore.I GENOVESI PRETENDONO PRECISIONE E SERIETA'.BASTA PRENDERE IN GIRO I GENOVESI!

Pubblicato da Lilli Lauro su Martedì 2 ottobre 2018

I genovesi gridano, ma nessuno di questo governo sembra li voglia ascoltare.
Sono passati 50 giorni dalla tragedia che ha letteralmente spezzato la nostra città e ancora ci sono tante domande, tante incertezze.. tante questioni irrisolte.
TUTTO QUESTO E’ INACCETTABILE!
Ecco perché oggi, in consiglio regionale, ho perso le staffe davanti all’intervento pressapochista della consigliera Alice Salvatore.
I GENOVESI PRETENDONO PRECISIONE E SERIETA’.
BASTA PRENDERE IN GIRO I GENOVESI!

29.09.2018

Una grande manifestazione per Genova

Al microfono di Alberto Pastanella del TgCom questa mattina.

Pubblicato da Lilli Lauro su Venerdì 28 settembre 2018

Il Decreto Genova non è soddisfacente perché privo di risposte. Per gli sfollati, per le imprese, per tutta la città!!!

11.09.2018

Basta attacchi al Presidente Toti

Vergognosi attacchi al presidente Toti, i ministri 5Stelle non hanno rispetto per i Genovesi.

Pubblicato da Lilli Lauro su Martedì 11 settembre 2018

Mentre il presidente Giovanni Toti e il sindaco Marco Bucci annunciano la giornata del 14 settembre per ricordare le 43 vittime del ponte Morandi, i ministri 5 Stelle continuano a lanciare messaggi via social in cui si attacca il governatore della Liguria e si irridono i genovesi.
Toninelli e Di Maio, invece di pensare alle priorità blaterano di “chiusura domenicale” degli esercizi commerciali. Sostengo da sempre il piccolo commercio, gli artigiani, ma il ministro Di Maio, non avendo mai lavorato non può sapere che in questo modo si perdono posti di lavoro. Ricordo ai Cinque Stelle il loro ruolo di partito di Governo e che la campagna elettorale è finita. Pretendo, invece, da un ministro in carica serie manovre economiche a sostegno dei piccoli e grandi imprenditori, quelli che danno lavoro ai Genovesi, non superficialità e arroganza. Quella stessa superficialità e arroganza che i Cinque Stelle stanno dimostrando nei confronti di Genova, alimentando il rischio di vanificare tutti gli sforzi di un’intera città per rinascere

08.09.2018

Crollo Ponte Morandi – A Campi per ringraziare e salutare i militi Anpas

Pubblicato da Lilli Lauro su Sabato 8 settembre 2018

Questa mattina sono stata a Campi per ringraziare e salutare i militi dell’Anpas per l’impegno profuso in questi giorni di emergenza. L’associazione delle pubbliche assistenze ha fornito sostegno e pasti caldi, circa 1.600 al giorno, agli sfollati e ai soccorritori subito dopo il crollo del Ponte Morandi. Il campo chiuderà oggi dopo aver svolto un grande lavoro.
Grazie presidente Risso, grazie a tutti volontari di 💗️!!!